UNI 9494-3: Ecco cosa cambia per manutentori e professionisti antincendio

27 11 2014

L’ufficio tecnico Bovema è a tua disposizione, contattaci per richiedere un sopralluogo gratuito:

Una nuova norma della famiglia UNI 9494 è entrata in vigore il 6 novembre 2014 e riguarda la manutenzione di evacuatori di fumo e calore.

Il titolo è “Sistemi per il controllo di fumo e calore – Parte 3: Controllo iniziale e manutenzione dei sistemi di evacuazione di fumo e calore”. (vai alla pagina Manutenzione Evacuatori di Fumo)

LA NUOVA NORMA UNI E’ UN RIFERIMENTO PER…

Tecnici Manutentori

1
Ai fini della manutenzione il manutentore non si limita a controllare il singolo evacuatore di fumo e calore ma l’intero sistema EFC.


2
Il manutentore deve essere un tecnico qualificato.


3
Sono stabilite le diverse fasi e gli obiettivi di controllo e manutenzione degli evacuatori di fumo e calore e delle altre componenti del sistema.


4
Un controllo iniziale deve essere eseguito nel momento in cui un manutentore prende in carico un sistema EFC esistente.

Progettisti e asseveratori

1
Al momento della presa in carico per la manutenzione, in assenza di documentazione di progetto e di installazione, questa deve essere prodotta dal professionista antincendio.


2
Le verifiche del controllo periodico possono essere un riferimento per l’asseveratore per il rinnovo di conformità antincendio.


3
Una corretta progettazione non può prescindere dalla conoscenza delle azioni di manutenzione da eseguire sull’impianto.

Per approfondire

UNI 9494-1 2012 Progettazione e installazione dei Sistemi di evacuazione naturale di fumo e calore (SENFC)

UNI 9494-2 2012 Progettazione e istallazione dei Sistemi di evacuazione forzata di fumo e calore (SEFFC)