+39 02 7063 3807

In arrivo la nuova Norma tecnica TS/UNI 9494-4. Metodi ingegneristici per la progettazione dei sistemi di controllo del fumo 

Un ingegnere

La nuova norma TS/UNI 9494-4 dal titolo “Metodi ingegneristici per la progettazione dei sistemi di controllo del fumo e calore” è stata completata come bozza ed è attualmente in fase di inchiesta pubblica presso il gruppo di lavoro UNI CT 034 / GL 09, in vista della sua pubblicazione attesa per i prossimi mesi. Una volta pubblicato, Questo documento rappresenterà un ulteriore passo significativo nella promozione della sicurezza antincendio in Italia. 

La TS/UNI 9494-4 è una norma a lungo attesa, che si aggiungerà alla famiglia di norme tecniche UNI 9494 ed è pensata per offrire linee guida dettagliate per la progettazione e l’installazione di sistemi di controllo del fumo e del calore in una vasta gamma di contesti, dai settori residenziali a quelli industriali e commerciali. Si pone quindi come un documento ad applicazione trasversale, utilizzabile nei più svariati contesti in quanto prende in esame le dinamiche caratteristiche dell’incendio senza concentrarsi su applicazioni particolari. 

I sistemi di controllo del fumo e calore svolgono un ruolo sempre più cruciale e sempre più riconosciuto nella organizzazione della sicurezza antincendio, poiché permettono di controllare la propagazione del fumo, il quale rappresenta la principale causa di mortalità in caso di incendio. 

In questo contesto la nuova UNI 9494-4 interviene mettendo a disposizione del progettista un apparato formale che risale alle grandezze fondamentali del fenomeno “incendio” e ne modella le caratteristiche originarie più rilevanti ai fini del suo controllo. Si pone perciò come uno strumento che, da una parte permette di superare le inevitabili generalizzazioni che caratterizzano norme basate su calcoli precompilati, come sono la UNI 9494-1 e la UNI 9494-2; e, dall’altra parte, fornisce un ausilio di calcolo ai fini del dimensionamento corretto dell’incendio, evitando quelle ridondanze o sovradimensionamenti inevitabili nelle norme scritte per essere applicate a una media di scenari molto eterogenei. 

Con questa impostazione il documento mira anche ad innalzare la competenza dei suoi destinatari, ovvero i progettisti antincendio, che sempre più spesso sono chiamati a valutare, distinguere, interpretare approcci che vanno al di là della pura applicazione di precetti formali. 

Il gruppo di lavoro dell’UNI, CT 034 / GL 09, che da diversi anni è al lavoro su questa e su altre norme della famiglia UNI 9494, la commissione UNI incaricata della revisione della norma è composta da esperti del settore, studiosi , professionisti della sicurezza e rappresentanti delle autorità competenti. Il loro lavoro svolgendosi sempre in collaborazione con gli organismi normativi europei, è finalizzato ad allineare le norme esistenti e quelle che via via si aggiungeranno alle migliori pratiche internazionali e agli studi più aggiornati nel campo della prevenzione incendi. 

La pubblicazione della norma TS/UNI 9494-4, che si prevede avverrà nel corso del 2024, rappresenterà perciò un progresso importante nel settore della sicurezza attiva antincendio in Italia. Una volta superati gli step delle inchieste pubbliche, questa norma tecnica diventerà infatti un riferimento essenziale per chi si occupa della progettazione e dell’installazione di sistemi di controllo del fumo e calore.

Scarica il file

  • Hidden