+39 02 7063 3807

UNI TS 11300-1

BOVEMA è la prima azienda di Smoke Management in Italia che ti segue dalla progettazione alla certificazione. Da 25 anni la prima scelta dei progettisti.

UNI TS 11300-1

Norma di obbligatorio utilizzo per il calcolo dei fabbisogni degli edifici. Presenta un metodo di calcolo per valutare le dispersioni dovute alla ventilazione.

In riferimento al calcolo “standard” propone un tasso convenzionale di rinnovo dell’aria pari a 0,3 vol/h in assenza di VMC.

In riferimento al calcolo adattato all’utenza (e quindi più realistico) è precisato che in assenza di VMC il tasso di rinnovo dell’aria può variare notevolmente rispetto al calcolo standard, quest’ultimo non utile per valutazioni relative alla qualità dell’aria interna (in pratica 0,3 vol/h non tutela dal problema delle muffe)

Questa norma costituisce un adattamento alla realtà italiana della norma europea UNI EN ISO 13790. È il documento cui fare riferimento per la certificazione energetica degli edifici.

Linee HTML
Questa scritta non sara visibile sul frontend

Cosa deve sapere il progettista per essere a norma​

Evita sorprese in fase di certicazione e adati ad esperti delle normative che ti seguono dalla progettazione alla certicazione.

Cosa deve sapere l'impresa di costruzioni​

Affidati a un partner specializzato capace di anticipare i problemi e risolverli: un punto di riferimento unico per tutte le fasi, nessuna sorpresa in fase di certificazione.

Cosa deve sapere l'impiantista

Il mantenimento dello strato libero da fumi è la performance fondamentale di un SENFC. Guarda i nostri webinar per una corretta gestione dei livelli di rischio.

Scarica il file

  • Hidden

  • Questo sito è protetto da reCAPTCHA. Si applicano le norme sulla privacy e termini di servizio di Google.