Sistemi di smaltimento di fumi e calore (SFC)

Soluzione conforme e soluzioni alternative

Le modifiche alla RTO previste dal D.M. 18-10-2019 hanno confermato la possibilità di ricorrere a Soluzioni Alternative per tutti i livelli di prestazione (cfr. S.8.4 della RTO). In particolare  per la realizzazione dei Sistemi di Smaltimento di Fumo e Calore la Tabella S.8.3 riporta che “Possono essere impiegati i metodi di progettazione descritti nell’Appendice G “Smaltimento di fumo e calore di emergenza” della norma UNI 9494-1 e nell’Appendice H “Requisiti dei sistemi meccanici per lo smaltimento del fumo e calore di emergenza” della norma UNI 9494-2”.

Si tratta di un’indicazione preziosa per il progettista che in questo modo dispone di una norma tecnica a cui potersi riferire per la realizzazione di un Sistema di smaltimento dei fumi. Rispetto alla soluzione conforme, il ricorso alle Appendici G e H garantisce il raggiungimento degli obiettivi richiesti nel livello di Prestazione II e anche qualcosa di più come indicato nella tabella sottostante: